Esperienze Culturali: ecco cosa cercano i turisti americani

Il Sondaggio nel Portrait of American International TravelersTM 2020 descrive le motivazioni e le future intenzioni di viaggio analizzando i turisti americani benestanti. Nel sondaggio si annuncia un 2020 promettente, con il 37% dei turisti internazionali americani che aspirano a muoversi maggiormente rispetto al 2019. Le principali motivazioni di viaggio sono: 

  • sperimentare culture differenti (92%)
  • l’esplorazione e l’avventura (89%) 
  • sperimentare nuove cucine (83%) 

L’87% degli intervistati afferma di concentrarsi di più sulla creazione di ricordi di viaggio che sugli acquisti, come confermato da uno studio di Skyscanner che registra una propensione dei turisti americani alla qualità dei viaggi piuttosto che alla quantità, il quale 69% afferma che opterà per esperienze di viaggio più significative.  

Le destinazioni emergenti rientrano nelle scelte di viaggio del 41% degli intervistati, sebbene l’Europa detenga il primo posto come meta favorita (72%). L’avvicinamento culturale risulta un altro elemento importante di scelta per i viaggiatori internazionali americani, come confermato dal TravelhorizonsTM Report di MMGY Global. 

Il segmento dei Millennials benestanti risulta il più propenso a scegliere i tour di gruppo così come quello che si rivolgerebbe con più probabilità ad un agente di viaggio: il 59% degli intervistati infatti afferma di essersi rivolto a tale figura negli ultimi 12 mesi. 

Noi di Twissen abbiamo osservato che i viaggiatori americani cercano sempre più spesso e per qualsiasi meta prescelta esperienze culturali memorabili, sia che si tratti di una destinazione iconica o di una emergente, lasciandosi sempre di più ispirare dai social media nella loro scelta. Inoltre, come già da noi riportato, Millennials fanno affidamento ad un agente di viaggio per la pianificazione della propria vacanza 

 

 



Autore: Maria Vittoria Bandera
Graduate of the Master in Tourism Economics and Management of CISET Ca' Foscari. In 2019 she joins the Twissen Team specialising in Destination Management projects and activities of video editing.

Lascia un commento