Pagamento nel Travel: sicurezza è esperienza per il turista

Sono oggi evidenti gli effetti positivi per la tutela dei consumatori della Payment Service Directive (PSD, Directive 2007/64/EC) che ha anche contribuito allo sviluppo di Alternative Payment Methods (APM) quali PayPal, AmazonPay, WePay, 2Checkout, … solo per citarne alcuni. La successiva PSD2, Directive EU 2015/2366, ha contribuito a creare un mercato di pagamento integrato e più sicuro a livello europeo, con una specifica attenzione ai pagamenti online, in considerazione della crescita del mobile.

L’Ecommerce Foundation ha realizzato l’Ecommerce Report 2019, evidenziando come l’e-commerce B2C ha raggiunto un giro d’affari di 547 miliardi di euro nel 2018 – in aumento di circa il 12% rispetto al 2017.
Il report evidenzia anche la crescita dell’utilizzo dei dispositivi mobile, quali smartphone e tablet, e il ruolo importante di PayPal come metodo di pagamento privilegiato sia per prodotti che per servizi.
Il target più “attivo” è proprio quello degli over 65, in particolare nell’Europa settentrionale ed occidentale.

Nel settore del travel, è la Spagna però il mercato più redditizio per quanto riguarda l’e-commerce, secondo il report Global Connected Commerce di Nielsen.

Secondo 4Hoteliers, nel 2019 gli APM nel settore del travel hanno superato l’utilizzo dei metodi tradizionali: questo trend si andrà ad intensificare nel 2020, anche in quei mercati ancora dominati dalle carte di pagamento, sempre meno utilizzate dai target più giovani.
Le stesse carte subiranno un radicale cambiamento, divenendo sempre più solo digitali, virtuali, più sicure e fruibili. A pari passo va il concetto di frictionless payment: un’esperienza di pagamento facile, intuitiva, trasparente, composta al massimo da un paio di click, sul dispositivo preferito, con un tasso di cambio trasparente e un controllo antifrode che non impieghi più di un paio di secondi.

Noi di Twissen abbiamo osservato che la seamless booking experience si integra sempre di più con un pagamento frictionless, migliorando l’esperienza di viaggio, in qualunque sua fase – dall’aeroporto alla camera d’albergo. La raccolta di dati e di preferenze degli utenti sarà fondamentale per definire il metodo di pagamento migliore per ogni target.



Autore: Martina Baldo
She graduated in Intercultural Development of Tourism Systems and she has a passion for foreign languages and cultures. Since 2016 she works as administration and tourism project manager at Twissen.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.