35 anni di Erasmus: qual è il suo impatto sul turismo?

Erasmus+ agisce nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, che sono considerati ambiti fondamentali per lo sviluppo personale e professionale dei cittadini.  

Nella programmazione 2021-2027, Erasmus+ si concentra sul suo impatto qualitativo e contribuisce attivamente a creare società più inclusive e coeseecologiche e digitali. Il Programma si rivolge sia agli individui che alle organizzazioni, il che consente di avere un bacino di utenza ampio e variegato.  

Il Programma è il principale sostenitore degli obiettivi dello Spazio europeo dell’istruzione, del Piano d’azione per l’istruzione digitale 2021-2027, della Strategia dell’Unione europea per la gioventù e del Piano di lavoro dell’Unione europea per lo sport (2021-24).  

La pandemia di Covid-19 ha portato alla ribalta il ruolo centrale dell’istruzione per garantire una rapida ripresa e promuovere le pari opportunità per tutti.   

Il Programma ha i seguenti obiettivi specifici: 

  1. promuovere la mobilità per l’apprendimento di individui e gruppi, nonché la cooperazione, la qualità, l’inclusione e l’equità, l’eccellenza, la creatività e l’innovazione a livello di organizzazioni e politiche nel campo dell’istruzione e della formazione;  
  2. promuovere la mobilità per l’apprendimento non formale e informale e la partecipazione attiva dei giovani, nonché la cooperazione, la qualità, l’inclusione, la creatività e l’innovazione a livello di organizzazioni e politiche nel settore della gioventù;  
  3. promuovere la mobilità per l’apprendimento del personale sportivo, nonché la cooperazione, la qualità, l’inclusione, la creatività e l’innovazione a livello di organizzazioni e politiche sportive.   

Il programma non prevede componenti turistiche dirette. Tuttavia, le imprese, le organizzazioni e le destinazioni turistiche possono trarre beneficio indirettamente dalla formazione specializzata delle giovani generazioni e direttamente partecipando a progetti di partenariato come la Key Action 2.    

Noi di Twissen osserviamo l’importanza di avere giovani risorse qualificate e informate da integrare nel settore dei viaggi e del turismo che, in questo momento come non mai, si sta rendendo conto dell’importanza strategica del capitale umano.   

Per maggiori informazioni sui progetti finanziati nel periodo di bilancio 2014-2020, si veda The Next Tourism Generation (NTG) Skills Alliance; European Master in Tourism Management.  



Autore: Chiara Durigon
Graduating in Local Development and a convinced Europeanist, she studies and researches European projects at national, regional and local level for Twissen.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.