Ctrip acquisisce Skyscanner per $1,7mld: consolidamento e nuovi scenari

Il 24 novembre il colosso cinese Ctrip ha ufficializzato l’acquisto del metamotore  Skyscanner per più di 1,7 miliardi di dollari (circa 1,64 miliardi di Euro). Ad oggi, Skyscanner viene utilizzato mensilmente da circa 60 milioni di utenti, ed è disponibile in più di 30 lingue. L’acquisizione potrà migliorare il posizionamento di Ctrip su una scala globale.

Questa operazione è in linea con lo scenario attuale, in cui, come già riportato, gli investitori cinesi stanno dimostrando un importante interesse nel mercato Travel & Tourism europeo e molti deal, come Marriot-Starwood or Lufthansa-Air China, stanno già modificando gli equilibri del settore

Lo scorso mese, Amadeus ha pubblicato il report “Online Travel 2020. Evolve, Expand or Expire”, utilizzando al suo interno una nuova metodologia chiamata “scenario planning“, allo scopo di ipotizzare quale sarà il futuro delle OTA.

Il report prevede quattro scenari futuri. Nello scenario chiamato “Digital Tour Operators” si afferma che i tour operator e le OTA potrebbero fondersi per creare enormi agenzie online per fornire esperienze di viaggio personalizzate. Lo scenario “Mobile Travel Retailers” immagina agenzie di viaggio basate su applicazioni per smartphone che seguiranno I clienti per l’intera durata dei loro viaggi. Lo scenario “Travel Marketplace” ipotizza che i player dell’industria del Travel & Tourism potrebbero fondersi e costruire compagnie per vendere i loro prodotti e servizi. Lo scenario “Mega Online Travel Retailers” viene descritto da Amadeus come “il consolidamento I modelli di business delle OTA e dei metamotori, e la crescita della promozione online”; l’operazione Skyscanner va in questa direzione.

amadeus-550w

Fonte: Amadeus, Online Travel 2020

L’acquisizione di Skyscanner messa a punto da Ctrip segue il consolidamento nella OTA indiana Makemytrip e di due agenzie di viaggi statunitensi, Ctour Holiday e L&L Travel. Questo è un chiaro segnale dell’orientamento oltreoceano che I players cinesi stanno seguendo.

Noi di Twissen stiamo osservando come l’Europa sia nella morsa delle acquisizioni operate soprattutto dai player cinesi e statunitensi. Inoltre, abbiamo registrato che nuove forme di alleanza si stanno sviluppando per ottenere più competitività e che c’è spazio per ulteriori ambiti di cooperazione. Un esempio è quella tra la OTA cinese Alitrip, azienda del gruppo Alibaba, e VisitFinland per aumentare i flussi di turisti cinesi in Finlandia. O tra destinazioni: la Grecia e la regione indiana di Karnataka si sono accordate per attività di reciproca promozione e aumento delle connessioni aeree; la provincia cinese di Sichuan e la Germania hanno sviluppato un accordo di cooperazione per incrementare lo scambio di turisti.



Autore: Francesco Redi
President and founder at Twissen. Manager in Local Development, Tourism Policies,  EU Funds. He cooperates with several European universities, public bodies, development agencies, DMOs and enterprises.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.