Attenzione crescente per il turismo sostenibile – Twissen Season Report Estate 2016

Quest’estate Venezia si è vista sovraffollata e, probabilmente a causa del caldo record, si è dovuto fare i conti con strani comportamenti.

La città di Venezia, probabilmente come altre città quali Londra e Amsterdam, sta affrontando un problema di sostenibilità turistica, e quest’anno l’allarme è stato lanciato dai residenti che non riuscivano a sopportare la pressione ed il comportamento dei turisti.

Noi di Twissen abbiamo raccolto testimonianze di inospitalità da parte dei residenti, foto e video sui social media che riprendevano persone sotto i fumi dell’alcool intente a dormire sulle scalinate delle chiese, turisti che prendevano il sole o pronti a tuffarsi nella laguna della città, che non è per nulla salutare.

La città di Barcellona sta studiando un’imposta da applicare ai visitatori giornalieri, dal momento che l’imposta turistica sui pernottamenti è già in vigore.

Quasi ogni anno, l’opinione pubblica propone l’accesso a Venezia previo pagamento di un biglietto, al fine di proteggere il patrimonio culturale della città e fornire migliori servizi sia per la comunità locale che per i turisti. I 28 milioni di euro annuali raccolti grazie all’imposta turistica non sono probabilmente sufficienti.

Nel report troverai:

  • Brexit
  • Le Olimpiadi di Rio
  • Ryanair in Italia
  • Pokémon Go e la realtà aumentata
  • Le nuove rotte commerciali di Cuba
  • La sharing economy si confronta con le regole spagnole
  • La sicurezza influenza le rotte dei viaggiatori
  • Attenzione crescente al turismo sostenibile
  • Direct booking o no?
  • L’accordo Marriott-Starwood
  • Robot vs agenti di viaggio


    SCARICA SUBITO IL TWISSEN SEASON REPORT ESTATE 2016!

     



    Lascia un commento