Spendi di più, rimani più a lungo: Le tendenze dei viaggiatori nel 2021

Per molti viaggiatori si sta avvicinando la data che segna un anno dall’inizio della pandemia da COVID-19 che ha sconvolto tutti i loro piani. E non vedono l’ora di viaggiare di nuovo.

Tuttavia, nel 2021, i viaggiatori stanno approcciando il tema viaggi con una nuova mentalità, secondo l’American Express Travel 2021: Global Travel Trends Report, che ha intervistato 2.000 consumatori negli Stati Uniti e 1.000 viaggiatori in Australia, Canada, India, Giappone, Messico e Regno Unito.

Poiché le persone lavorano e studiano a distanza, stanno diventando più flessibili su quando e per quanto tempo viaggiare. Secondo il report, il 54% degli intervistati dice che la libertà e la flessibilità di poter vivere e lavorare mentre si viaggia per il mondo è più interessante ora rispetto a prima della pandemia.

Con molti fornitori di viaggi ad offrire opzioni di prenotazione flessibili, i viaggiatori sono pronti a prenotare immediatamente, con il 56% degli intervistati che indica che gli manca così tanto viaggiare da essere disposto a prenotare un viaggio anche se potrebbe doverlo cancellare in futuro.

I viaggiatori sono anche interessati a località meno conosciute, con il 69% degli intervistati che dice di guardare a destinazioni minori come Dallas o Charlotte, North Carolina.

[…] I consumatori considerano anche le esperienze personalizzate (82%) e gli elevati standard di pulizia (81%) come i servizi di lusso più desiderabili.

Oltre alla ricerca di esperienze di lusso, i viaggiatori continuano a investire nel turismo culinario, con il 62% degli intervistati che dicono che mangiare è l’attività principale che sono interessati a fare durante il viaggio.

I consumatori sono anche sempre più interessati ai viaggi sostenibili: il 68% dei viaggiatori concorda sul fatto che sta cercando di scegliere con sempre più consapevolezza quali travel brand sostenibili supportare, e il 72% dice di essere interessato a viaggiare verso destinazioni che aiutino ad aumentare le entrate del turismo e dell’economia locale.

Leggi l’articolo originale